Gold December…

Dicembre , colore di questo mese .. ORO

Oro come il sole ,che in questo periodo sentiamo tanto lontano, ed oro come la ricchezza in questo mese tanto “sperperata” .      

Nell’arredo l’oro va tarato bene ed utilizzato solo in minime quantità e solo per i complementi , mai per i mobili dove ,più che trasmettermi ricchezza, mi trasmette  cattivo gusto .

Lo amo sulla tavola delle feste, immancabile alleato nel decoro natalizio, in questo caso eccedere non è così grave 😉

goldgold

Ottobre…. Arancio

Colore del Mese ARANCIO…

 arancio

senza ombra di dubbio l’arancio con le sue variazioni dall’ambra al marrone speziato e’ il colore dell’autunno. . . colore caldo ed intenso funziona bene in tutti gli ambienti della casa.

Se lo mescoliamo con il rosa diventa elegante, una versione nordica che evoca dolcezza. Nella moda , neanche a dirlo , l’arancio e’ quello lussuoso di Hermes .

Si accosta perfettamente al nero, grigio acciaio, al bianco ( magari il piu’ù freddo , quello azzurrato). Godiamoci  allora questo caldo e energizzante arancio sotto il  gentile sole d’ottobre con il suo piacevole tepore prima che arrivi l’inverno 

Autunno

CERSAIE’15 molte geometrie,molti brick e (ahimè) ancora molto marmo…

Ore 9:07 entrata nord.. ho 5 ore a disposizione per scoprire tutto quello che c’è di interessante e trasmettervi l’atmosfera di questo appuntamento bolognese ….l’energia mi si incrina alle 9:15 quando realizzo che ho scordato la macchina fotografica a casa ..sulla madia di fronte alla porta…ma come si fa?!?! Sono come un cameraman senza telecamera, un autista senza macchina, un ____ spero che vi accontentiate delle immagini del mio iPhone…..

Uno dei primi stand che mi colpisce è quello della NOVOCERAM, uno stand dal sapore industrial, un allestimento molto attuale molto curato, il desk e’ ricavato in un container rosso

novoceram2novoceram1novoceram3

Mi piace la proposta di SANT’AGOSTINO :  una ceramica effetto tessuto, ruvida al tatto che diventa tappeto, moquette sul pavimento , a parete e’ come carta da parati

Sant'Agostino2Sant'Agostino1

 

CasalgrandePadanaNiente di interessante in CASALGRANDE PADANA: ancora effetti marmo e travertino, tentano uno Steel effetto acciaio in 4 colori, mi piace l’idea ma in realtà non serve toccarla per realizzare che non è acciaio … lo si capisce già da 3 metri  :/

 

 

 

ATLAS CONCORDE mi piace,presenta tre linee: AtlasconcordeDWell con effetto cemento/resina in lappato o opaco presentato accostato ad un rivestimento 3d con un mix dinamico lucido/opaco. -Brave effetto pietra e -Etic effetto legno, opaco (moto bello il mosaico rovere effetto tatami per la parete) e lucido, o meglio “a specchio” da abbinare al mat 3d.

 

 

RAGNO: nuovo pattern per la linea Tyle, esagoni ad effetto marmo , e qui potrei RAgnosoffiare tra i denti un “ma che GRANDE novita'” invece mi stupisco e mi piacciono tantissimo accostate ai nuovi decori Bistrot . Il risultato e’un vintage chic  il calacatta qua e’ mat tridimensionale, lucido ed a specchio. Niente male la collezione Wood con i suoi decori simil cementine anche sulla tonalità azzurro Tiffany ( che manco a dirlo e’ il colore protagonista del Cersaie) 

 

IMG_9292 IMG_9297 IMG_9295 IMG_9296

PIEMME manco a dirlo … marmo ! ma punta sui pezzi speciali : boiserie bordi e profili 3d, intarsi e fregi lucidi, lucidissimi.

L’allestimento di ARMONIE e’molto carino, set ed ambientazioni che ispirano..

IMG_9302 IMG_9303 IMG_9304

Se state cercando il massimo del 3d allora must to see PIETRA ANTIQUAIMG_9307 IMG_9308 IMG_9309

Molto carino il progetto di Nendo per BRIX, anche lo stand mi piace, delimitato dai nastri per reggiatrici

IMG_9314 IMG_9313

Q80 costruisce un albero Klimtiano IMG_9315 

Mentre alla BISAZZA e’ un trionfo di cementine , non mancano ovviamente i mosaici…ma … sono alla Bisazza o alla Sicis ? . . .

Dopo tanti stampati ti si distendono i nervi da ANTICA FORNACE dove regna l’artigianalita’.

Molto carini i mini bricks usati a parete dell’allestimento di CASATILESIMG_9322

Aumenta la collezione per Wall&Deco’, che conquista anche l’outdoor .

Questa azienda  negli ultimi anni e’ indubbiamente cresciuta ed ha investito nella ricerca proponendo ogni anno novita’accattivanti IMG_9323

Quest’anno approda in fiera anche INKIOSTRO BIANCO con uno stand che mi ricorda una proposta di progetto fatto da me qualche anno fa, in cui rivestivo manichini con la carta da parati con un “it fits everywhere”, qui la carta è messa su manichini sartoriali con un “undressing surfaces” :)IMG_9327

Dopo tutto questo effetto legno uno sguardo ad ITLAS ti scalda i sensi, fateci un salto e godetevi l’imperfezione di questo materiale.

Non sono delusa da MOAB80 che, a differenza della scorsa edizione, si fa vedere in uno  stand assieme a 14ORAITALIANA che, oltre alle ceramiche (che mi lasciano un po’ . . . perplessa) , presentano veri cementi e cementine.

Lascio la fiera soddisfatta, il Cersaie e’decisamente a misura “umana” e mi regala sempre nuove ispirazioni e spunti 

IMG_9274IMG_9267IMG_9329IMG_9275IMG_9305IMG_9324

 

 

romantico pastello

Ed eccoci a settembre, non e’ ancora il momento dei colori “autunnali” , la mattina si percepisce l’aria settembrina che mette un po di malinconia.., ma ricordiamoci che siamo in Italia ed abbiamo ancora un mese di mare… allora ci vuole una nuance di colori allegri….che ci tengano ancora legati alla bella stagione : i colori PASTELLO !

Sono tinte eleganti e divertenti , il fresco azzurro cielo, il goloso rosa confetto e marshmallow, il profumato lilla Provenza ed il delicato verde acqua…Le nuance pastello conquistano tanto le passerelle quanto i complementi e gli arredi di casa, per un design romantico e bon ton

Colori adatti a qualunque stanza della casa poiche’ sono distensivi, possono essere usati sia per dipingere le pareti della stanza, che per  mobili e complementi. 

 Le tinte pastello, oltre ad essere l’emblema dello stile Shabby Chic, infatti, possono anche essere mescolate ad arredi dal sapore retro’ o rustico, creando un ambiente ancora piu’ accogliente.

I colori pastello sono ampiamente utilizzati anche in cucina, dove l’ambinte assume un sapore retro’ ( ecco che anche gli elettrodomenstici “streamline” si tingono di pastello ). Il pastello si sposa con il legno naturale in essenza chiara, frasino, pino, abete, coordinabili con tutta una serie di accessori: tendaggi, lampade e lampadari, quadri e tappeti.

pastelli

pastelli

Processed with Moldiv

Processed with Moldiv

Se vogliamo osare anche con queste nuance tenue e delicate accostiamole ai colori fluo ! 

 NEON VS PASTEL

Chi osa con il colore?

 Il designer giapponese JO NAGASAKI ha reinterpretato una sua creazione , il tavolo Flat Table ( con le otto gambe) aggiungendo delle rifiniture in resina epossidica in tonalità fluorescenti.

Jo Nagasaki table
SELETTI (brand di cui abbiamo già parlato) con la collezione Versailles Fluo:
una linea di porcellana da tavola, che volutamente si caratterizza con forme classiche e tradizionali, ma in ogni pezzo, almeno un manico o un maniglia sono stati dipinti con un colore diverso, brillante e volutamente forte, pescato nelle tinte fluorescenti. , il total white in Versailles Fluo, viene stravolto e reso fresco e moderno, grazie ad un dettaglio inedito e ipercolorato.

Versailles Seletti
Anche il brand ESSENT’IAL con le sue linee di accessori per la casa ed il tempo libero, caratterizzati da un tocco pulito e sobrio, propone la collezione Fluo. Dei semplici sacchetti, che sembrano traboccare di vernice sulle estremità, con tanto di gocce e disegno casuale. Ideali come contenitori, per decorare con un po’ di colore qualche angolo della casa.

sacchetti Essent'ialEssent'ial
Colori brillanti e fluorescenti anche quelli usati dal piccolo studio Iacoli & Mcallister, di Seattle con la loro produzione, semi-artigianale.
Tra i prodotti, troviamo le sedie e tavolini, caratterizzate tutte da colori fluo e forme geometriche e un po’ retrò e alzatine realizzate colorando pezzi vintage trovati nei vari mercatini con piani in corian bianchi.

miniPed31iacolinmcallister1

Ed ora sta a voi :  che ne dite di dare una nuova vita alle posate vintage? magari non oserete con quelle in argento della nonna , ma quante ne abbiamo di acciaio dai pesanti manici che ristagnano nelle nostre soffitte e che piu’ù di una volta avete pensato di fargli fare il volo nel cassonetto

idee recupero

Fluo o neon

Processed with Moldiv

Un po’ azzardato, decisamente d’impatto il FLUO di fine anni ’80 e’ decisamente tornato a colorare i nostri vestiti, gli accessori e a tonificare gli interni delle nostre case.
Assolutamente energetico, è un bene non abusarne, accostandosi ai colori pastello o alle tonalità spente, da allegria dove si rischia un ambiente un po’ “piatto”.

Processed with Moldiv

Processed with Moldiv

Seletti

Nata nel 1964 come azienda di importazione di oggetti in bamboo, negli anni ’80 comincia a distinguersi per le confezioni , per la creatività nel packaging. Negli anni ’90 nasce la linea “estetico quotidiano” , la riproduzione di articoli monouso in materiali nobili che diventa un classico.

estetico_quotidiano_4__3Large-a4f986b6-4ee6-48a1-956a-5f5bce2df3fc6025_BIG_seletti_big_1

Oggi Seletti collabora con giovani designers italiani ed internazionali, giovani che si stanno affermando velocemente, la volontà è proprio quella di creare un gruppo per crescere ed evolversi insieme, una sfida che sta portando grandi risultati. 

j_46761_04Ed ecco l’incontro di Seleti con  Studio Job attraverso un progetto inaspettato che integra il design accessibile del marchio italiano alla cifra stilistica inconfondibile del duo di Anversa. Industry Garden Collection è una collezione per outdoor dall’estetica preziosa e creativa: sono partiti dai set tradizionali arredo giardino dal gusto retrò, importati dall’azienda molti anni fa, e li hanno rivisitati rendendoli contemporanei.

j_46761_02

Realizzati in alluminio pressofuso e saranno disponibili in diversi colori, finalmente quelle meravigliose, ma così pesanti sedie vintage saranno finalmente leggere ed impilabili.. che ne dite?

ancora blu……

Il blu nell’ arredo è usato soprattutto per le sue virtu’ calmanti, favorisce il sonno, l’ispirazione e la creativita’ ,rilassa il corpo e la mente, e allontana stati di stress, nervosismo, ansia, insonnia ed irritabilita’.
Nelle case di mare questo colore predomina, caratterizzando l’ambiente con una tipica atmosfera.
Viene usato spesso anche per colorare porte, scuri e infissi esterni, soprattutto quando la casa è intonacata di bianco, secondo lo stile tipico greco, e in generale mediterraneo.
Si sposa con tutte le sue tonalita’ ed in contrasto con il bianco o per un effetto energizzante con il giallo

.

.entrance

Processed with Moldiv

Processed with Moldiv

entrance

6a00d83451e8d469e201a73d6557ac970d-700wiplentyofcolour_jodhpur_51

plentyofcolour_buenos_aires_76a00e5506da997883301901c30b3e0970b-800wi

…BLU

In tutte le sue declinazioni è Il colore del mare , del mediterraneo..
Ma quanti ce ne sono di blu…
Blu OLTREMARE, è stato il primo blu: il solo pigmento naturale che permetteva di produrlo proveniva dal preziosissimo lapislazzulo ( polvere di lapislazzuli con lazurite , calcite e con inclusioni di pirite) , è solo nel 19° secolo che questo colore si diffonde, grazie alla scoperta del cobalto.
Blu COBALTO o blu di Thénard o blu di Dresda, è un pigmento che venne sintetizzato nel 1802 da Thénard ,presentò grandi vantaggi per i pittori dell’epoca poiché era molto stabile e facilitava l’asciugatura della pittura ad olio.
blu DI PERSIA
CELESTE
blu DI PRUSSIA (ricavato dall’ossidazione di sali di ferrocianide , viene spesso utilizzato per stabilire l’autenticità e la datazione di un opera) usato da Cézanne per le sue bagnanti, da Hokusai per la famosa Onda, è il blu dei cieli di Van Gogh e del periodo Blu di Picasso.
blu REALE sarebbe stato inventato per le divise della Corona inglese anche se era già presente nello stemma araldico di alcune dinastie francesi.È noto pure come “azzurro Francia” anche perché è il colore nazionale dell’automobilismo per questo paese.È una tinta molto in uso presso artisti delle avanguardie come Kandinsky e Mirò.
blu NOTTE è il blu più scuro. Ricorda il colore del cielo notturno, un colore intenso ma non ancora nero. Sotto alcuni tipi di luce, tuttavia, può apparire decisamente nero.
blu KLEIN brevetto di metà novecento dell’artista francese Yves Klein, una tinta basata sul blu oltremare e contenente una particolare resina che ne enfatizzava la luminosità.Klein utilizzò praticamente solo questo colore per tele, performance, body painting, sculture e qualsiasi altra forma di espressione artistica.
l’ INDACO nel 1200 grazie ad una serie di innovazioni tecniche, l’indaco diede vita ad una fiorente industria, specie in Francia: la capacità di produrre industrialmente l’indaco artificiale (con il quale oggi si tingono i blue- jeans) fu messa a punto in Germania alla fine dell’800.

Processed with Moldiv

Processed with Moldiv

To Do !

La serpentine Gallery: uno tra gli eventi piu’ attesi dell’estate londinese, oltre che uno dei siti piu’ visitati dagli appassionati di architettura e design. L’iniziativa della Serpentine Gallery compie 15 anni edal 26 giugno ha aperto il nuovo padiglione, disegnato dal duo spagnolo Selgascano, una struttura poligonale, costruita con pannelli di etilene tetrafluoroetilene (ETFE), avvolti da cinghie multicolore.
Per i visitatori sara’ come vedere l’architettura attraverso semplici elementi: struttura, luce, trasparenza, ombre, leggerezza, forma, sensibilita’, cambiamento, sorpresa, colore e materiali.

h_46511_01b_730_0ff908d8-2271-4ffa-b70f-27dc45673d59b_730_548f5665-8e79-4a09-930b-ecc0d428036b